Archivi per la categoria ‘In evidenza’

Incontro pubblico su: “Sicurezza stradale e mobilità ciclistica”

venerdì, 24 settembre 2010

Si è svolto nella giornata di mercoledì 22 settembre, nella sala del Consiglio comunale, il secondo della serie di incontri pubblici dedicati al tema della sicurezza stradale, previsti nel piano delle attività del Centro di Monitoraggio e Gestione, in particolare sul seguente argomento: “Sicurezza stradale e mobilità ciclistica urbana“. All’incontro hanno partecipato, in qualità di relatori,  Damiano Rossi, in rappresentanza di Polinomia, società milanese di ingengeria accredita nel settore della mobilità e dei trasporti che ha già collaborato con l’amministrazione comunale in materia di carsharing, Matteo Dondè, consulente del Comune di Reggio Emilia, forse il comune italiano con la  maggiore propensione dei cittadini all’uso della bicicletta; è intervenuto Pierluigi Sagazio, in rappresentanza dell’Associazione cittadina Pescarabici, con una breve comunicazione sullo stato delle piste ciclabili a Pescara, nonchè Alfredo D’Ercole, Assessore ai Lavori pubblici con un intervento dal titolo: “Le infrastrutture viarie ciclabili a sostegno della sicurezza stradale e della mobilità urbana”.

Nelle relazioni principali è stato messo in evidenza soprattutto il peso della cultura di quella mobilità che rende la città “gentile”. “Una città dominata dai comportamenti aggressivi, dalla velocità, dai sorpassi, dal non rispetto delle regole, dalle doppie file, dalla prepotenza” ha affermato Rossi “non potrà mai essere una città ciclabile sicura, per quanti chilometri di piste ciclabili si costruiscano“. Nel suo intervento Matteo Dondè ha sottolineato quanto sia necessario “lavorare all’interno di un piano di espansione delle piste ciclabili con il concetto della rete e della sicurezza; in zone 30 potrebbe anche essere superfluo fare piste ciclabili perchè la priorità di transito è sicuranente del ciclista“. A concludere i lavori è stato l’Assessore comunale  ai Lavori Pubblici, Alfredo D’Ercole, che, nel prendere atto delle sollecitazioni venute dagli interventi, ha sottolineato, anche per esperienza diretta personale, quanto la progettazione nel settore considerato sia particolarmnete evoluta;  basti guardare alle esperienze più avanzate per trarre più di uno spunto utile da applicare ai contesti locali. Per il senso di praticità con cui intende caratterizzare il suo mandato, ha rimarcato l’impegno dell’Amministrazione comunale a collegare quanto prima i tratti di piste ciclabili presenti in città, per razionalizzarne l’uso e per quindi cominciare a tracciare un primo livello di rete ciclabile cittadina che dovrà poi essere meglio sviluppato con una pianificazione in grado di tener conto delle esigenze di tutti gli utenti della strada.

16-22 Settembre 2010 – Settimana Europea della Mobilità

giovedì, 16 settembre 2010

La Settimana europea della mobilità è una campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini per incentivarli all’utilizzo del trasporto pubblico e della bicicletta. Tema di quest’anno è “Viaggia in maniera intelligente, vivi meglio”. Durante la Settimana le città avranno l’opportunità di partecipare all’evento, incoraggiando la cittadinanza  all’uso di forme alternative di trasporto e di viaggio, diverse dalle auto private.   Sarà importante sensibilizzare e informare i cittadini di ciò che è in gioco per quanto riguarda la mobilità e i rischi connessi con l’inquinamento. L’obiettivo generale della campagna è infatti quello di incoraggiare l’opinione pubblica ad agire contro l’inquinamento provocato dall’aumento del traffico motorizzato nell’ambiente urbano. In realtà, non è solo una questione di lotta contro l’inquinamento atmosferico o acustico, ma anche di migliorare la qualità della vita urbana.
Per potersi registrare bisogna compilare ed inviare la Carta della Settimana Europea della Mobilità e il formulario di registrazione online reperibili sul sito www.mobilityweek.eu.

Primo incontro pubblico: “Non cancelliamo le regole”

lunedì, 12 luglio 2010

Si è svolto nella giornata di giovedì 8 luglio, nella sala del Consiglio comunale, il primo della serie di 10 incontri pubblici dedicati al tema della sicurezza stradale, previsti nel piano delle attività del Centro di Monitoraggio e Gestione. I partecipanti si sono confrontati sul seguente tema: “Le regole del buon vivere di chi usa la strada, dai pedoni ai ciclisti, dai motociclisti agli automobilisti. Dalle norme ordinarie al nuovo codice della strada, è soprattutto una questione di educazione e di rispetto. Il ruolo degli amministratori, dei cittadini e delle forze dell’ordine“. All’incontro hanno partecipato, in qualità di relatori,   Mario Ricci, Ispettore capo della Polizia stradale di Pescara, e Giorgio Mancinelli e Domenico Di Matteo, rispettivamente Maggiore e Maresciallo Maggiore della Polizia municipale. All’inizio dei lavori è interventuto il Vice sindaco Berardino Fiorilli per un breve saluto.

Sicurezza stradale: “Quando guido io non scherzo”

giovedì, 8 luglio 2010

La nuova campagna sulla sicurezza stradale: “Quando guido io non scherzo” è stata presentata ieri a Roma dal Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli (foto), con ospiti i testimonial della campagna 2010, Cristian e Brando De Sica. Il problema della sicurezza sulla strada è stato affrontato con un approccio diverso da quello di altri paesi europei. La campagna di comunicazione non presenta scene cruente, ma il messaggio è diretto a responsabilizzare gli automobilisti a prestare sempre la massima attenzione durante la guida: si può scherzare su tutto, ma quando si è in macchina bisogna mantenere la concentrazione. Da studi del ministero è emerso, infatti, che la prima causa di incidenti è proprio la distrazione e il numero di morti sulla strada è 100 volte superiore a quello causato da altre modalità di trasporto.

(continua…)

Sicurezza stradale: il ruolo di Pescara-Parcheggi

sabato, 3 luglio 2010

Il primo marzo 2010 è nata Pescara Parcheggi, la nuova società a cui l’Amministrazione comunale ha affidato la conduzione  dei 3.627 stalli di sosta a pagamento della città. Obiettivo della nuova società sarà quello di garantire la massima stabilità al servizio avviando l’attuazione di un progetto ben più ampio sulla mobilità cittadina attraverso l’attivazione di servizi accessori tesi a disincentivare l’uso del mezzo privato a favore di quello pubblico, e individuando le soluzioni più opportune per sollecitare l’uso delle due ruote in città. La Pescara Parcheggi dovrà dunque puntare sullo sviluppo del car-sharing e del bike sharing, ossia dovrà attuare iniziative capaci di modificare la filosofia stesso del trasporto sul territorio.

I bambini e le bambine sulla sicurezza stradale

mercoledì, 24 febbraio 2010

Il Sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, ha preso parte alla prima riunione istitutiva del nuovo Consiglio comunale dei Bambini e delle Bambine, svoltasi sabato 20 febbraio scorso. Il Consiglio è composto da studenti delle scuole elementari e medie di Pescara eletti in rappresentanza dei propri Circoli didattici, quattro per ciascun Circolo, due membri effettivi e due supplenti. A presiedere la seduta è stato il Presidente del Consiglio comunale Licio Di Biase affiancato dagli assessori alla Pubblica istruzione Roberto Renzetti, al Disagio giovanile Carla Panzino e alle Politiche sociali Guido Cerolini. Ben 58 gli studenti seduti sugli scranni. Ul ricco elenco di proposte ha caratterizzato le dichiarazioni di candidatura alle due cariche di portavoce maschile e femminile. Fra queste sicuramente  quelli legati al traffico a alla mobilità, con la richiesta di strade più sicure e più sgombre di auto. Nelle cartelline distribuite a tutti i partecipanti, è stata inserita anche la lettera inviata a tutte le scuole per la partecipazione alle attività del Centro di Monitoraggio e Gestione sulla sicurezza stradale ed in particolare per la realizzazione di un album da realizzare con le proposte dei ragazzi.

Scarica la Proposta Album per Consiglio Bambini

Alcuni momenti della seduta del Consiglio comunale dei bambini e delle bambine

Il parcheggio che vorrei. Il Comune lancia un questionario

lunedì, 8 febbraio 2010

parcheggi-a-pagamentoTerminerà il 25 febbraio il sondaggo lanciato dal Comune per una prima verifica della percezione che i cittadini  hanno dei parcheggi così come oggi sono organizzati.  «Le interviste», spiega l’Assessore Berardino Fiorilli, «effettuate da quattro operatori, ci permetteranno di valutare le attese, le aspettative dell’utenza sulle attuali modalità d’uso dei parcheggi. Chiederemo ai cittadini di esprimere il proprio giudizio sull’attuale sistema dei parcheggi disponibili, sui servizi integrativi attesi, come il bike sharing, il car sharing o il car pooling, l’interesse reale a prendere un posto auto in affitto o in proprietà, la disponibilità di spesa e, infine, il livello di informazione sui benefici fiscali conseguenti all’acquisto di un parcheggio pertinenziale».

(continua…)

L’incertezza non fa il paio con sicurezza

lunedì, 23 novembre 2009

Una situazione emblematica che ha bisogno di essere seriamente e realmente affrontata è quella legata all’incertezza della mobilità, da una parte determinata dall’assenza di percorsi chiaramente dedicati ad un tipo di trasporto (quello delle biciclette è il caso più evidente), l’altro dalla leggerezza e superficialità interpretativa del codice della strada da parte di troppi utenti (dagli automobilisti ai pedoni). Nello slideshow fotografico un chiaro esempio di mancata assegnazione di uno spazio di percorrenza, ma anche la scelta di un spazio di “trasporto” non dedicato.  Sovente queste situazioni portano ad un tale livello di criticità di comportamenti dei soggetti coinvolti da determinare soluzioni traumatiche del conflitto che viene a crearsi (è il caso di incidenti).

Incidenti stradali: i dati ISTAT per l’anno 2008

lunedì, 23 novembre 2009

incidente_stradaleOgni giorno in Italia si verificano in media 598 incidenti stradali, che provocano la morte di 13 persone e il ferimento di altre 849. Nel complesso, nell’anno 2008 gli incidenti stradali rilevati sono stati 218.963. Essi hanno causato il decesso di 4.731 persone, mentre altre 310.739 hanno subito lesioni di diversa gravità.  La verbalizzazione degli incidenti stradali assume il valore massimo per gli incidenti rilevati dalla Polizia municipale, che opera fondamentalmente all’interno delle città; tale valore rappresenta il 64,9% del totale degli incidenti, mentre le verbalizzazioni rilevate dalla Polizia stradale e dai Carabinieri rappresentano, rispettivamente, il 19,4% e il 15,4% degli incidenti.

(continua…)

Strade senza barriere … e meno pericolose

martedì, 10 novembre 2009

disabilistrade-e-disabiliDalla Provincia di Pescara una utile sollecitazione, a cui ha dato il proprio sostegno anche Berardino Fiorilli, Assessore alla Mobilità del Comune di Pescara. L’ambito è stato quello delle Giornate dell’Accessibilità Universale, organizzate dall’Assessorato provinciale alle Politiche Sociali guidato da Valter Cozzi, durante le quali si è svolta una manifestazione pubblica di sensibilizzazione su tema “Strade senza barriere“. Durante l’evento, svoltosi il 26 ottobre nelle vie della città, a mettersi nei panni dei disabili sono stati davvero in tanti, tra cui molti giovani e anche diversi amministratori locali, tra i quali il presidente della Provincia, Gierino Testa e Berardino Fiorilli, Assessore alla Mobilità del Comune di Pescara.

(continua…)